Unlimited PS Actions, graphics, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Design & Illustration
  2. Careers
Design

Quindi vuoi essere un Fumettista?

by
Length:LongLanguages:
This post is part of a series called Careers in Design & Illustration.
So You Want to Be a Convention Artist?
So You Want to Be a Children's Illustrator?

Italian (Italiano) translation by Manuela Langella (you can also view the original English article)

Che si tratti di un fumetto web, libro di fumetti o romanzo grafico, gli artisti del mondo comico hanno una varietà di ruoli all'interno della creazione di un fumetto, e sono tutti abbastanza fantastici.

Jem and the Hologramsart by Sophie Campbell
Jem and the Holograms art di Sophie Campbell.

Ho intervistato diversi creatori di fumetti e artisti, i cui ruoli variano da fumettista autoprodotto a disegnatore, colorista e molto altro ancora! Dal web alla stampa, considera questo articolo la tua guida per lavorare come un artista comico.

Cosa Fanno i Fumettisti?

Iniziamo con una carrellata, in nessun ordine particolare, di alcuni dei ruoli che possono assumere artisti all'interno del mondo dei fumetti:

  • Disegnatore: L'opera d'arte all'interno (e spesso sulla copertina) di fumetti è fatta principalmente dal disegnatore. È il loro lavoro che imposta lo stile e il design del fumetto, ed è spesso ciò con cui i lettori si connettono di più, a parte la scrittura stessa (ovviamente).
  • Inchiostratore: Sia che lavorino tradizionalmente o digitalmente, gli inchiostratori hanno bisogno di mano ferma e una buona padronanza di luce e ombra. Il loro lavoro è molto più che tracciare le linee di una matita: loro definiscono il lavoro e lo avvicinano un po' alla vita.
  • Colorista: lavorano con il disegnatore e l'inchiostratore per portare l'opera d'arte ad un glorioso Technicolor. Competenze sulla teoria del colore, rendering e un occhio per il design sono il gioco dei coloristi.
  • Letterista: un letterista è di solito un graphic designer che contribuisce alla stesura della copia dello scrittore.
  • Creatore / Scrittore: non tutti i fumetti hanno molteplici artisti che ci lavorano, mentre alcuni artisti hanno molteplici ruoli. Questo include i creatori e gli scrittori. Molti fumetti web molto amati, per esempio, sono gestiti da una sola persona, coinvolgendo altre persone solo nel marketing o nelle vendite.
  • Cover Artist: Proprio come un illustratore per copertine di libri, creare copertine per fumetti è un ruolo piuttosto eccitante, dal momento che il tuo lavoro sarà visto prima dai consumatori in un negozio di fumetti e può invogliare ad aprirlo o ad acquistarlo. Come per il fumetto in sé, ci può essere uno sforzo di collaborazione dei ruoli artistici sopra elencati.
  • E altro ancora... Così tanti altri ruoli, tra cui il product designer, layout designer, marketer, addetto alle vendite e ancora e ancora. Come con altri supporti di stampa e i prodotti, gli artisti si trovano spesso a provarne diversi al fine di ottenere un'idea per la pagina e quindi per il consumatore.
Star Trek Starfleet Academy Cover by George Caltsoudas for IDW Publishing
Star Trek: Copertina Starfleet Academy di George Caltsoudas per IDW Publishing.
"Sono stato l'ultima persona a cui Matt Gagnon (redattore capo di Boom! Studios) ha revisionato il portafoglio e ha apprezzato molto. Così devo fare due copertine per Steven Universe e uno per Puppycat & Bee, anche se tale questione non é ancora venuta fuori, sebbene sarebbe dovuta essere stata rilasciata nel mese di marzo.
"Poi al New York Comic Con dello scorso anno ho avuto modo di incontrare Sarah Gaydos, che è un editor presso IDW. Lei è una persona incredibile con cui lavorare e grazie a lei ho avuto modo di fare copertine per Powerpuff Girls, Edward Scissorhands e il nuovo Star Trek: Starfleet Academy series. Mi piace molto fare arte per lei"— George Caltsoudas, illustratore, al lavoro come artista di copertina.

Che tipo di Fumetti Ci Sono?

Cosa pensi quando pensi ai fumetti? Libri? Romanzi? Fumetti per Web? Fumetti in un giornale? L'elenco è piuttosto lungo per definire i tipi di fumetti e i posti in cui leggerli e goderseli. Entra in un negozio di libri e trovi pareti piene di fumetti mensili, graphic novel, manga e compilations della domenica mattina precedentemente stampati sui giornali di tutto il paese (e in alcuni casi, del mondo).

Libri di fumetti

Più spesso stampati con orientamento verticale (7 pollici per 10 pollici), il libro comic occidentale esce con frequenza mensile da editori come DC, Marvel e Dark Horse. Sono dotate di tutto, dai ben amati supereroi ed eroine a piccole storie divertenti su un ragazzino e il suo cane in una terra di caramella color arcobaleno.

Artisti che lavorano per fumetti per gli editori più importanti e indipendenti spesso lo fanno in maniera collaborativa. I Disegnatori possono lavorare su un titolo o due, a seconda dell'editore e dalla loro esigenza di coerenza da problema a problema. Coloristi, letteristi e inchiostratori, tuttavia, possono lavorare su più di un titolo, non essere legati a un singolo fumetto e lavorare con più editori o squadre.

Quando si lavora in modo collaborativo, è importante che tutti i soggetti coinvolti siano puntuali e lavorino rapidamente al fine di rispettare le scadenze insieme, come una squadra. Un punto debole in quella catena, e potrebbe nascere un problema dietro la pianificazione di pubblicazione. Lo stesso vale per il nostro prossimo soggetto, graphic novel.

The Adventures of Dr McNinja by Christopher Hastings
Le avventure del Dottor McNinja di Christopher Hastings.
"Praticamente tutto il mio lavoro svolto presso Marvel finora è venuto attraverso un editor, Jordan White. Jordan legge Dr. McNinja e ad alcuni incontri avevamo parlato un paio di volte, e sapeva che volevo scrivere Deadpool.
"Quando la Marvel rincorreva l'evento, Fear Itself, aveva programmato un tie-in di Deadpool, ma nessuno degli altri scrittori regolari di Deadpool poteva farlo, così mi hanno chiamato. Da allora sono stato chiamato allo stesso modo per altri progetti di piccole dimensioni, one-shots, mini-serie, ecc."— Christopher Hastings, creatore di The avventure di Doctor McNinja

Graphic Novel

Ai fini di questo articolo, diciamo che per graphic novel non intendiamo compilations di numeri mensili. Intendiamo invece libri creati come una graphic novel dal get-go, spesso come una storia di contenuti o una storia serializzata simili a un normale romanzo. Esso è destinato a essere utilizzato come un libro e non capitolo per capitolo.

Gli artisti possono contribuire in modo collaborativo, o lavorare con un editore per ottenere la propria storia e le proprie creazioni nel mondo. Come altri affari riguardanti i libri, gli artisti potrebbero aver bisogno di presentare il proprio lavoro all'editore o di essere avvicinati da un editore al fine di vedere il proprio lavoro raggiungere gli scaffali. Alcuni artisti hanno agenti che li aiutano con tali attività, mentre altri si rivolgono direttamente ad un editore.

Indipendentemente da come un artista o un creatore ottiene il contratto con un editore o crea il suo romanzo, entrambi hanno bisogno di essere auto motivati, in regola con le scadenze ed abili con la creazione di loro opere d'arte e storia, quindi devono essere in grado di passare dall'idea al prodotto finito in modo tempestivo, probabilmente impostato dall'editore o entro l'accordo stesso.

Artwork from Wet Moon by Sophie Campbell
Opera d'arte da Wet Moon di Sophie Campbell.
"Per le mie storie, di solito inizio con un sacco di idee buttate giù un po' casualmente, versando semplicemente tutte le mie idee in un unico luogo, e poi esamino il tutto e restringo il campo verso ciò che mi piace di più. Quindi trasformo il tutto in una bozza per poi pulirla ancora di più fino ad arrivare ad un paio di versionidi questa, quindi alla fine ottengo una bozza che mi piace. Quindi trascrivo la bozza in un copione, che poi si trasforma in miniature.
"Quando lavoro con uno scrittore, in genere mi piace essere coinvolto con lui in un certo modo, come suggerire idee o decidere qualcosa insieme. Mi piace essere più collaborativo così da essere più coinvolto, piuttosto che aspettare semplicemente la consegna di un copione e disegnarlo meccanicamente per quello che è. " — Sophie Campbell, creatrice di Wet Moon e disegnatrice di fumetti Jem di IDW.

Web Comics

Spesso autoprodotti, i fumetti per il web hanno la massima libertà, non dipendendo dalla stampa, sono più conveniente e hanno un diverso tipo di scadenza. Alcuni sono fatti capitolo per capitolo o pagina per pagina, mentre altri sono simili ai comics trovati nei giornali e sono pubblicati online attraverso la striscia. A seconda del creatore, essi possono avere aggiornamento settimanale, bi-settimanale o anche mensile.

La cosa interessante è che non c'è un vasto assortimento di piattaforme per i creatori per pubblicare i propri lavori: il proprio dominio, Tumblr, WordPress o anche siti web vengono usati come un portale per il fumetto. A volte tali portali per i fumetti linkano semplicemente il contenuto, mentre altri impiegano i creatori di fumetti come lavoratori a contratto, dando loro un posto per pubblicare i loro lavori su base settimanale o mensile e quindi lavorare insieme nella commercializzazione e distribuzione.

Incredibilmente molti artisti comici professionisti hanno cominciato con i propri piccoli web comic, imparando i pro e i contro della narrazione grafica e si sono laureato lavorando con gli editori e altri clienti.

A comic from Nedroid by Anthony Clark
Un fumetto da Nedroid da Anthony Clark.
"Per i miei fumetti, io generalmente comincio con una situazione o una linea divertente e provo a creare un buon fumetto partendo da quello. Io tendo a non abbozzare o creare miniature a meno che il fumetto non sia complicato oppure se ho paura di dimenticarlo prima di avere la possibilità di disegnare". — Anthony Clark, creatore di Nedroid

Fumetti Auto-Pubblicati

Tutto ciò di cui si è parlato può portare a lavori auto-pubblicati. Se sono una compilation di fumetti web, graphic novel o fumetti, gli artisti possono lavorare con vari editori, grandi aziende o aziende indipendenti per stampare e distribuire il proprio lavoro.

In alternativa, essi possono ricevere il finanziamento tramite crowdsourcing per stampare un libro, lavorando direttamente con stampanti e facendo da sè la commercializzazione e la distribuzione, o perfino finanziare l'intero processo da soli. Nel caso di lavori auto-pubblicati, coloro che sono coinvolti potrebbero dover lavorare con vari rivenditori, spesso piccoli negozi di fumetti e di libri, per vendere il proprio lavoro sia all'ingrosso o tramite spedizione, a seconda di come il negozio funzioni e lavori con i propri fornitori.

A page from Fragile by Mara Victoria Robado
Una pagina da Fragile di María Victoria Robado.
"Scrivo, disegno e pubblico i miei fumetti sul web e stampa. Self-publishing significa che fai tutto; non solo sei scrittore/artista, ma anche sviluppatore web, esperto di marketing, pubblicità, mercato, promotore, content manager, esperto di social media." — María Victoria Robado, creatrice di fumetti e colorista.

E ancora di più!

Ci sono sempre altri tipi di contenuto da creare al di là di quello che posso elencare in un articolo come questo. Ho scelto le categorie di cui sopra basate su artisti e creatori che ho intervistato.

Qualunque cosa si desideri fare, il primo passo è quello di  disegnare o scrivere. La creazione di storie inizia con tutto ciò che è nella tua testa, e non c'è nessun altro modo in cui si può lavorare per aziende fantastiche come Marvel o trovare il tuo romanzo grafico sugli scaffali del vostro negozio locale di fumetto senza mettere la proverbiale matita su carta.

Comic panels by Sergey Gudkov
Pannelli Fumetto di Sergey Gudkov.
"I Fumetti che faccio sono di solito un racconto breve di circa 5-8 pagine. Vengono pubblicati in riviste di piccole case editrici indipendenti. Oppure è una storia per i Festival di fumetti che viene poi stampata nei cataloghi di questi eventi". — Sergey Gudkov, Illustrator

Com'è la Collaborazione?

L'Organizzazione è la chiave. Se stai lavorando con un editore, altri scrittori, e/o altri artisti, potresti ricevere un copione (o le matite, lavoro inchiostrato o layout brief), e dover esaminare qualunque nota e istruzione ti viene data, spesso tramite email.

I disegnatori lavorano innanzitutto attraverso le miniature. Ci può essere un sacco di avanti e indietro per assicurarsi che tutti stiano letteralmente e figurativamente sulla stessa pagina. Gli Inchiostratori in genere inchiostrano le pagine, tradizionalmente o digitalmente, e coloristi discutono sulle tavolozze di colori o lavorano da varie note e messaggi di posta elettronica per portare le pagine di fumetti alla vita.

Una buona dose di fumetti viene fatta digitalmente in questi giorni, proprio come la maggior parte del lavoro di illustrazione e design. Ci sono e saranno sempre eccezioni, ma essere in grado di creare in modo collaborativo attraverso un mezzo che trasferisce facilmente informazioni da persona a persona ha reso possibile la creazione di fumetti in remoto, dove i membri di un team possono non essere nella stessa città o paese, ma tutti lavorano insieme meravigliosamente perché la nostra tecnologia attuale lo permette.

La collaborazione crea organizzazione per tutti, nonché unità e motivazione a lavorare insieme e raccontare una storia fantastica.

Com'è è il Processo di Creazione di un Fumetto?

Alcuni dei processi li abbiamo esplorati prima dove abbiamo parlato della collaborazione. Analizziamo cosa vuol dire per diversi artisti creare fumetti attraverso le loro stesse parole:

Scuba Space Comic by Leigh Jeffery
Scuba Space Comic di Leigh Jeffery.
"Una volta che ho un'idea di un libro, guardo attraverso le immagini e leggo le note degli scrittori/editori. Creo i miei appunti e poi comincio a creare pannelli in thumbnail. Creo un file di photoshop; 11x17 @350 dpi e abbozzo ogni pagina davvero rapidamente. Cerco di non pensare troppo su questo punto. Voglio solo creare una sensazione generale e il layout". — Leigh Jeffery, Illustratore
"Per me, è molto più facile gestire la mia propria produzione creativa. Mi diverto molto di più quando riesco a fare tutto – il concetto, la scrittura, l'opera d'arte, ecc. Quando lavoro sulla mia scrittura (che è la maggior parte del mio lavoro di fumetti) il tutto fluisce piuttosto liberamente. Inizio con un'idea vaga, e comincio a costruire da lì.
Monster Pop panels by Maya Kern
Monster Pop di Maya Kern.
"[...] Dopo aver creato il mio copione, abbozzo pagine. Poiché il copione è tutte le parole non ho mai davvero il dialogo al 100% fino a quando lo disegno in realtà. C'è qualcosa di molto più fluente ed emotivo quando disegno, mi dà la possibilità di sentire più autentico il dialogo e di cambiare il ritmo in base alle dimensioni delle mie pagine. Dopo che è tutto tagliato e pulito, finisco le strisce e le pubblico  quando è il momento." — Maya Kern, creatrice del Monster Pop!
Saturday Morning Breakfast Cereal by Zach Weinersmith
Saturday Morning Breakfast Cereal di Zach Weinersmith.
"Leggo un sacco, quindi ogni mattina cerco di scrivere almeno sei copioni. Si spera che uno o due siano buoni. Poi, nel corso della giornata, disegno." — Zach Weinersmith, creatore di Saturday Morning Breakfast Cereal

Come fanno i Web Comics e Artisti auto promotori a promuovere il proprio lavoro?

I Social media sono enormi per gli artisti per promuovere il proprio lavoro. Ogni volta che si aggiorna un fumetto ti puoi aspettare un tweet, un post Facebook, le anteprime di immagini su Instagram e di più. Se il fumetto dell'artista è una parte di un sito Web più grande o se si ha un marketing team o una persona che lavora con loro,  possono essere in grado di raggiungere un pubblico diverso, rispetto a quello che in particolare segue loro e il loro lavoro (cosa che consentirebbela crescita dei lettori e follower).

L'obiettivo dell' autopromozione è non solo ottenere più persone che leggano il proprio lavoro, ma anche sostenere i fumetti e dei media relativi ad essi in qualche modo. Alcuni possono includere donazioni mensili al loro account di Patreon, l'acquisto di una copia del loro libro di fumetti, o forse l'acquisto di una t-shirt o la tazza con il loro fumetto preferito o carattere stampate su di esso.

Inoltre, alcuni artisti potrebbero acquistare uno spazio pubblicitario su siti Web correlati, con i Blog, o attraverso varie pubblicazioni che potrebbero raccogliere pubblico da supporti simili. Come molte aziende, alcuni usano media di promozione (pagamenti per gli annunci) attraverso social media come Facebook, Tumblr e altri. Il loro'inconveniente, tuttavia, è che non sono mirati ad un consumatore quanto sarebbe uno spazio pubblicitario nel retro di un fumetto, rivista, o in un negozio di fumetti.

Panels from Midnight Run by Kelly Bull
Pannelli da Midnight Run di Kelly Bull.
"Mi considero ancora molto nuovo sullo scenario dei fumetti, ma finora, Twitter è stato la migliore piattaforma per promuovere me stesso e i miei lavori. Artisti autoprodotti non possono basarsi sul fatto che sia il pubblico a trovare loro, quindi hanno bisogno di cercare attivamente lettori e colleghi. Twitter rende molto facile entrare in contatto con le comunità di fumetti." — Kelly Bull, creatore di Midnight Run

Che cosa sorta di Merce o Prodotti si Riferiscono ai Fumetti?

Oltre a supporti di stampa, che tendono ad essere la principale merce che qualsiasi creatore di fumetti vorrebbe, ci sono abbigliamento, accessori e prodotti per la casa tendono ad essere i più prodotti — cose come t-shirts, tazze, tappetini per il mouse, borse e molto altro.

Spetta agli artisti e creatori se dare la licenza del proprio lavoro ad un'altra società per fabbricare e distribuire il loro lavoro oppure creare loro stessi i loro prodotti. Prodotti come questi sono qualcosa da portare, oltre a copie dei fumetti stessi, alle conventions e altri eventi al fine di promuovere il proprio lavoro.

Concierto de Medianoche by Borja Gonzlez
Concierto de Medianoche di Borja González
"Alle fiere di illustrazione ed altro, io vendo disegni. E continuo a fare fanzine, che è qualcosa che mi piace molto fare. Puoi crearne 20-30 copie e venderle a mano." — Borja González, Illustratrice

Negozi web collegati all'interno del sito di un fumetto sono molto comuni. Alcuni producono tutti i loro lavori con un negozio di terze parti e stampanti come RedBubble o Society6, mentre altri vanno sull' autoprodotto e creano un negozio su Etsy o attraverso qualcosa come BigCartel.

Powerpuff Girls Cover by George Caltsoudas
Powerpuff Girls Cover di George Caltsoudas
"Non sperperare e non esagerare. Tutti tendono a fare questo. Basta fare un unico prodotto o vendere una stampa in un primo momento e poi portarlo avanti in maniera lenta e costante. Se si spendono troppi sforzi e soldi e poi si finisce per non vendere molto, rimarrete davvero delusi e avrete paura di azzardare nelle attività future". — George Caltsoudas

Riguardo ad Altre entrate?

A parte i prodotti all'ingrosso e dettaglio, ci sono altri modi per avere entrate da un fumetto. In primo luogo, c'è il supporto di un editore. Se sei un artista che crea copertine per fumetti, vieni definitivamente pagato per questo. Lo stesso vale se lavori per aziende come IDW, Marvel e altre, e se lavori facendo disegni, colorazione, inchiostrazione, ecc. Se hai un libro in accordo con un editore, il tuo reddito potrebbe essere soggetto ai termini del contratto e varia da azienda ad azienda.

Per artisti e creatori auto-pubblicanti, potresti vendere il tuo lavoro artistico, i prodotti (gli stessi fumetti) e tutto quanto altro indicato nella sezione precedente. Inoltre, potresti utilizzare pubblicità sul tuo sito Web per sostenerti.

Lo stesso vale per i fumetti web. Sono auto-pubblicati, anche se sono non necessariamente qualcosa che apparirà in forma stampata. Detto questo, lo spazio pubblicitario (come discusso nella sezione autopromozione) così come spazi pubblicitari sul proprio sito Web per generare entrate, possono essere utilizzati in aggiunta al fatto di avere un piccolo negozio online.

Infine, alcuni artisti lavorano con siti Web che hanno accessi in abbonamento per la maggior parte del loro contenuto fumettistico. A seconda del sito Web, tale abbonamento può contribuire a un canone mensile che viene pagato, oppure si può avere un accordo per la compartecipazione con il sito Web.

Consigli per gli Artisti Da Artisti

Page from Jem and the Holograms with Pencils by Sophie Campbell and Color by Mara Victoria Robado
Pagina da Jem e le Holograms con Matite di Sophie Campbell e colore di María Victoria Robado.
"Avere qualcuno che sa che quello che sta facendo è critica al vostro lavoro. È l'unico modo per migliorare. Puoi scrivere o disegnare ogni giorno, ma se fai sempre gli stessi errori senza che nessuno li identifichi, non crescerai.
"Non devi essere perfetto, ma devi essere puntuale. Ricorda, se qualcuno critica il tuo lavoro, non sta attaccando te come persona. E se invece ti stanno attaccando come persona, allora non è il tipo di critica di cui hai bisogno per migliorare." — María Victoria Robado
A page from The Adventures of Dr McNinja by Christopher Hastings published by Dark Horse Comics
Una pagina da The Adventures of Dr. McNinja di Christopher Hastings pubblicato dalla Dark Horse Comics.
"Se riesci a vivere una vita felice senza fare fumetti, allora ti suggerisco di non fare fumetti. L'industria è brutale e frustrante. La paga fa schifo. Potresti lavorare per mesi o anni su un progetto solo per essere accolto con un clamoroso "Meh" da parte del pubblico.
Mi piace fare fumetti perché mi trovo costretto a scrivere storie e barzellette, e fumetti sono una forma d'arte che mi permette di farlo senza molto budget, (in gran parte al contrario di un film) e internet mi dà una piattaforma per pubblicare tale materiale per UN SACCO di persone istantaneamente. — Christopher Hastings
Adventure Time comic cover by Maya Kern for Boom Studios
Copertina del fumetto Adventure Time di Maya Kern per Boom! Studios.
"Prima di tutto il resto, abbi cura di te. Non lasciare che le persone ti calpestino e svalutino il tuo lavoro. Se lavori come freelance, imposta un salario di lavoro. Non lavorare 'per visibilità.'
"È più facile creare il fumetto che ami e costruire un pubblico in questo modo e probabilmente otterrai più visibilità in questo modo  piuttosto che se disegni la Grande Idea di una Storia di Qualcuno Che Ti Renderà Definitivamente Famoso Finchè Ci Lavorerai Gratis." — Maya Kern

Conclusione

L'esperienza di artisti di fumetti può variare, ma il desiderio di raccontare storie in una forma visiva è ciò che unisce tutti, indipendentemente dal loro ruolo o la lunghezza della storia.

Come in altri campi d'arte, l'organizzazione, la puntualità e lo sviluppo di abilità sono tutte le chiavi principali che formano un artista di fumetti. Nessuno può prevedere se le sue storie saranno lette o se un fumetto web sarà popolare tanto da permetterti di avere un lavoro a tempo pieno, ma se amate la creazione di contenuti come questo allora ne sarà valsa la pena.

Gli artisti che ho intervistato avevano tanto da dire sulle loro esperienze lavorando con editori, scrittori, altri artisti e creando i propri fumetti. Anche se non sono riuscito ad includere ogni aneddoto e tipo di informazione che mi hanno dato, spero che le loro parole e le informazioni che ho riportato siano in qualche modo informativo e di ispirazione.

Molte grazie ai geniali artisti che hanno sottratto tempo ai loro impegni per rispondere alle mie domande. Puoi, anzi dovresti guardare il loro lavoro e i loro fumetti nel link qui sotto!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.