Unlimited PS Actions, graphics, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Design & Illustration
  2. Careers
Design

Quindi Vuoi Essere un Illustratore per Bambini?

by
Length:LongLanguages:
This post is part of a series called Careers in Design & Illustration.
So You Want to Be a Comic Artist?
So You Want to Be a Packaging Designer?

Italian (Italiano) translation by Manuela Langella (you can also view the original English article)

">
Illustration by Lucy Fleming
Illustrazione di Lucy Fleming.

Il potere di un buon illustratore per bambini può essere dentro di noi anche in età adulta e spesso è qualcosa condiviso dal genitore al figlio. Gli illustratori per bambini lavorano su una varietà di media, dai libri al contenuto web al design del prodotto.

In questo articolo esamineremo i vari ruoli e lavori di diversi illustratori che, graziosamente, si sono presi del tempo per rispondere alle domande del mio questionario lasciandoci dare una sbirciatina dietro le quinte. Considera questa come una guida per la tua carriera di Illustratore per bambini.

Cosa Fanno gli Illustratori per Bambini?

  • Illustrano Libri: dalle copertine al contenuto interno, una buona parte dei libri per bambini sono illustrati. Poiché tendono ad utilizzare un linguaggio leggero accompagnato da molte immagini, questo è uno dei lavori meglio conosciuti per gli artisti che lavorano con i media per i bambini.
  • Packaging e Illustrazione del Prodotto: Giocattoli, vestiti, e una varietà di prodotti indirizzati ai bambini hanno ricoperto i design di packaging, invece di foto. Spesso il design del packaging imita i cartoni animati e il contenuto del libro tende a catturare l'attenzione del bambino.
  • Web e Mobile Media: gli Illustratori e graphic designers lavorano in vari media interattivi dedicati ai bambini, da semplici giochi ad una varietà di contenuto digitale con in mente la scuola elementare.
  • Illustrazione Tessile: dalle stampe tessili a design di t-shirt, i vestiti dei bambini e vari accessori richiedono lavoro di illustrazione. Sia lavorando come freelance che per grandi aziende come Disney o The Children's Place, gli artisti creano costantemente opere da poter stampare in una varietà di prodotti tessili.
  • E altro....: Giocattoli, giochi, progetti legati all'animazione, e altro. I media dei bambini sono pieni di cose illustrate, dal momento che la comunicazione con i bambini che non sanno ancora o stanno imparando a leggere è difficile senza l'utilizzo di molte immagini. Gli Illustratori sono coloro che comunicano idee in una varietà di modi ai nostri piccoli.
Illustration by Steph Fizer Coleman
"Ho lavorato con Chronicle Books, Galison/Mudpuppy, Santoro London, Yo Yo Books, Up With Paper, Crocodile Creek, The Art Group, Design House Greetings, etc, fin sopra la mia testa.
"Mudpuppy è il mio cliente preferito. Ho realizzato diversi affascinanti progetti con loro, inclusi puzzles, set di adesivi a alcuni divertenti giochi magnetici per bambini." — Stephanie Fizer Coleman, illustratrice

Sono Freelance oppure Dipendenti?

La maggior parte degli artisti che ho intervistato sono freelancer che lavorano con editori e diverse aziende su contratto a base freelance. Le posizioni in azienda ci sono, ma sono più spesso posizioni che combinano graphic design ad altre competenze per produrre contenuti per bambini.

I Freelance hanno la possibilità di spostarsi da cliente a cliente, prendendo nuovi progetti indipendenti. Molti freelance firmano contratti con un agente di artisti in modo da ricevere più lavoro nel loro campo. Alcune agenzie rappresentano un'ampia varietà di artisti, mentre altri lavorano solo con un certo tipo di illustratori, come quelli per bambini.

Gli agenti ricevono di solito una percentuale che può o non può includere una percentuale del pagamento del cliente. Lo scambio è avere qualcuno che rappresenti il tuo lavoro per avere possibilmente una più ampia base di clienti paganti, permettendo all'artista di concentrarsi sulla creazione di contenuti invece di commercializzare il proprio lavoro e cercando di instaurare rapporti.

Illustration by Natalie Smillie
Lavoro come freelancer per The Bright Group Agency. Ho firmato con loro prima di finire il college e loro mi hanno preso a lavorare da allora - sono fantastici! Al fine di ottenere un contratto, approfittai della pausa di Pasqua e aggiunsi nuovi lavori al mio portfolio prima di inviarlo alle agenzie. Credo che il nuovo lavoro e le email personali che ho inviato mi abbiano aiutato ad avere un contratto." — Natalie Smillie, illustrator.

Per Chi Lavorano gli Illustratori per Bambini?

Spesso mentre lavorano su libri per bambini, gli illustratori lavorano con editori e talvolta anche con gli autori stessi. Sia che un artista si sia avvicinato ad un editore, che abbia lavorato con un agente, o sia stato scoperto da un editore, il loro lavoro insieme è simile a quello di altri illustratori freelance. I brief dei progetti vengono inviati agli artisti, sviluppano budget e scadenze, bozze, concetti, e l'arte va e viene finché un progetto non viene completato.

Riguardo a media per bambini che non si riferiscono ad un libro, come giocattoli, abbigliamento ed altro, gli artisti spesso lavorano con direttori artistici o con i reparti di amministrazione di una società. Così come altri lavori freelance, l'artista riceve un brief o una descrizione, si lavora sui dettagli dei progetti, le bozze, i concetti e il lavoro va avanti e indietro finché non viene completato.

I Clienti che creano contenuti per lavori per bambini cercano spesso opere colorate e divertenti che attraggano i bambini. Gli stili variano da quello soft, ad acquarelli realistici a vivace grafica vettoriale e oltre.

Illustration by Lucy Fleming
"Una bella esperienza è stata lavorare con ABDO publishing negli Stati Uniti. E' stato un sogno, avevo un fantastico autore, Nancy K. Wallace che mi ha raggiunto ed è stato piacevole conoscerla anche se viviamo ai due lati opposti del globo!
"Spesso non interagisco molto con gli Autori, se non per niente, a causa di come funziona il processo di settore, lavoro con il progettista dell'editore del libro, che è stato anche molto carino in questo caso. Mi hanno persino chiesto se volessi apporre un messaggio personale o una dedica al libro, davvero gentili! L'illustratore normalmente non è abituato a questa cortesia." — Lucy Fleming, illustratrice

Con Che Tipo di Strumenti Creano gli Illustratori per Bambini?

Gli artisti che ho intervistato avevano opere d'arte che variavano molto. Sia i media tradizionali che quelli digitali hanno una lunga storia nella creazione di media per bambini. Per quanto riguarda libri o altri materiali stampati, i media tradizionali sono quelli che vanno per la maggiore. In relazione a quale sia il processo di stampa, anche l'abbigliamento può essere creato con illustrazioni dipinte.

La maggior parte dell'abbigliamento comunque, così come media per il web e intrattenimento viene creata digitalmente. La Grafica Vettoriale tende ad essere la routine per la creazione di contenuti per t-shirts o altri contenuti serigrafati.  Dipinti digitali e altri lavori basati su grafica raster possono essere utilizzati per molti media. Ascoltiamo gli artisti con le seguenti domande su quale tipo di strumento utilizzano quando creano contenuti per bambini.

Illustration by Sendor Pappot
"Credo di iniziare sempre con alcuni schizzi nel mio 'blackbook'. Da lì prendo letteralmente ogni cosa, dipingo sia con acrilici che con vernici smaltate, mentre sul computer lavoro con Photoshop o Manga Studio (uso una Cintiq). Infine inchiostro utilizzando un tavolo luminoso. — Sander Pappot, aka Zender, illustratore

Com'è un Progetto Comune?

Il modo migliore per capire un progetto tipico è vedere le esperienze di coloro che ci hanno lavorato:

Illustration by Helen Huang
"Prendiamo per esempio la copertina di un libro. Io comincio ricevendo un brief creativo dal cliente. Faccio tutte le domande che posso prima di cominciare, cercando di cogliere il senso di ciò che il cliente sta cercando per il proprio progetto. Poi comincio a ricercare materiale di riferimento, storia, cultura, vestiti, pettinature e pose.
"Clienti differenti hanno differenti processi di approvazione. Alcuni vogliono vedere degli schizzi fatti a matita prima di aggiungere colori. Altri vogliono vedere la prima bozza già colorata. Di base però dopo tutto il lavoro di preparazione, faccio uno schizzo a matita, lo scansisco al computer per la colorazione e per lavorare con Illustrator per il resto. Poi invio la bozza per un feedback del cliente e lo rivedo finchè non sono contenti del progetto, e finalmente invio il file per la stampa." — Helen Huang, illustratrice
Illustration by Mary Kinsora
"Io posso impiegare alcuni giorni per mettere giù delle bozze di alcuni concetti per diverse sezioni del libro che l'autore vuole illustrare, o di quello di cui abbiamo parlato e che vuole che sia illustrato. Faccio del mio meglio per catturare scene interessanti o espressive.
"Le bozze sono sempre approssimative e sciatte, però danno un'idea generale. Le invio all'autore, e discutiamo (di solito via email) cosa funziona e cosa no. Quando l'autore ha scelto le bozze appropriate, vado avanti con gli studi sul colore o sull'illustrazione finita, dipende da cosa è richiesto. — Mary Kinsora, illustratrice

Cosa Rende Buona una Illustrazione per Bambini?

Sciocchezze, arte colorata e consapevolezza di come i bambini reagiscono a tutto ciò creano fantastiche illustrazioni per i bambini. Molti contenuti per bambini si basano sull'insegnamento, dal momento che il lavoro educativo è una delle più grandi nicchie nell'illustrazione per bambini. Dal contenuto di un'aula ad uno scaffale per bambino o una cesta di giocattoli, i prodotti e i media creati per bambini tendono ad avere abbastanza attenzione sul loro sviluppo e aiutano integrandosi all'educazione che stanno ricevendo o riceveranno in futuro.

Buoni illustratori per bambini fanno attenzione ai possibili messaggi, positivi o negativi, che possono inviare. Ad una certa età, i bambini non sono capaci di elaborare concetti astratti come i grandi. Quindi, anche se un sacco di media là fuori sembrano talvolta psichedelici, i bambini li prendono come stimolanti più di una storia narrativa o qualcosa che potrebbe "creare un senso". Pertanto, quando i media per bambini mandano messaggi, questi devono essere incredibilmente ovvi e facilmente ripetibili.

Illustration and cover design by Allison Sojka
"Per quanto riguarda cosa rende buona una illustrazione per bambini, la prima cosa che mi viene in mente è l'uso del colore. Sono una vera amante di opere d'arte in bianco e nero (e colore), ma quando si tratta di bambini - specialmente dopo aver lavorato in una scuola elementare, ed essendo madre di due bambini -  lo metterei in cima alla lista..."  — Allison Sojka, Autrice e Illustratrice.

Buoni lavori di illustrazione per bambini non devono necessariamente essere bellissimi o da esperti. I bambini spesso rispondono bene a lavori semplici o con stile primitivo (considera per esempio i disegni di un bambino). Quello che conta è più l'impatto che il lavoro può fare su un bambino, perché piacciono le storie o perché un genitore o fratello lo ha condiviso con loro.

Ci sono un sacco di cose che possono qualificare lavori illustrati come buoni per i bambini. Sapere che qualcosa che si crea, sia il design di una t-shirt o un lavoro per una storia di un libro, può essere qualcosa che vedono ripetutamente o con cui interagiscono quotidianamente e che possono ricordare in età adulta può sembrare un pochino intimidatorio per gli artisti. Può anche essere un'esperienza gratificante quella di aver toccato con mano la vita di tutti i giorni delle nostre future generazioni con i tuoi dipinti, illustrazioni o persino scarabocchi.

Illustration by Grace Sanford
" Se riesci ad immaginare il mondo dalla prospettiva di un bambino potrai creare del lavoro molto più attraente per loro. I libri illustrati che hanno avuto più successo trattano soggetti come nuovi membri della famiglia oppure i comportamenti dei bambini che stanno imparando cose nuove sul mondo che li circonda." — Grace Sandford, illustratrice

Consigli per gli Artisti

Illustration by Karl Newson
"Quello che dovresti avere nel tuo portfolio sono un sacco di bambini, animali, personaggi di fate, studi di carattere, temi caldi - dinosauri, pirati, spazio ecc. Mostra la diversità e sfoggia il tuo stile. Rimuovi qualcosa che non funziona o di cui non sei abbastanza sicuro". — Karl Newson, illustratore
Illustration by Grace Sandford
"Disegna perchè ti piace, non perchè devi guadagnare. Impari molto velocemente che questo tipo di lavoro non è subito gratificante dal punto di vista economico (ad eccezione di pochi fortunati). Come ogni attività, ci vuole tempo per crescere e ricevere un costante flusso di lavoro. Durante i tuoi progetti, dovresti lavorare sul tuo portfolio." — Grace Sandford
Illustration by Stephanie Fizer Coleman
"Non essere invidioso. E' facile essere invidiosi del successo di altri artisti perché lo vediamo ogni giorno sui social media. L'invidia è un sentimento sprecato, non serve. Quando vedi il successo di qualcuno, se vuoi avere lo stesso successo, mettiti d'impegno e lavora di più. Capisci come arrivare dove sono loro e lavoraci." — Stephanie Fizer Coleman
Illustration by Natalie Smillie
"Non temere di dire di no a progetti che non sono pagati. Ultimamente sembra ci sia una forte ripresa di clienti che chiedono ad illustratori di lavorare gratis - come esempi o 'assaggiatori'. Questo è totalmente, completamente sbagliato e deve essere affrontato sia da agenti che da illustratori che lavorano nel settore. Se tutti dicono di no, allora le persone dovranno pagare." — Natalie Smillie

Conclusione

L'illustrazione per bambini è diversa da quella per demografici più anziani. L'opera è spesso sciocca, colorata, emozionale, giocosa o tutto insieme (e oltre). Mentre molti che creano contenuti per bambini sono freelance, altri lavorano in aziende specializzate in media per bambini. E' un mercato che non sta andando da nessuna parte al momento, anche se il campo è molto competitivo.

Se vuoi illustrare media per bambini, crea il tuo portfolio con quello in testa, e considera di lavorare con un agente o con un'agenzia se possibile. Fare networking con autori ed editori è anche un dovere se speri di vedere le tue opere sugli scaffali di librerie in futuro.

Così come per altri lavori di illustrazione, hai bisogno di sentirti motivato, creati delle scadenze e comunica con chiunque stai lavorando per assicurarti un progetto di successo. Tieni in mente chi è il tuo pubblico, e soprattutto, divertiti!

Gli artisti che ho intervistato avevano molto da dire sulle loro carriere, e anche se non ho potuto inserire tutto delle loro interviste, spero che tu abbia imparato dal loro lavoro, dalla carriera e dalle esperienze e che tu li abbia trovati interessanti e d'ispirazione.

Mille grazie agli illustratori che hanno sottratto tempo prezioso dai loro impegni per rispondere alle mie domande e condividere il loro lavori con noi. Puoi vedere qualcosa in più di ognuno di essi dai link qui sotto:

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.